Salta al contenuto
Rss





Descrizione Itinerario

a cura di Enrico Roccati

Dalla strada provinciale Chieri - Castiglione, circa 1200 mt. a nord della deviazione per Pavarolo, inizia Via della Canonica con la quale si sale verso il centro di Pavarolo; risalendo la collina, dopo un paio di tornanti la via si sposta sul versante rivolto a nord, dal quale, guardando tutto il panorama della collina da S. Defendente, a Bricco Beriot, a Tetti Rogliatti, si arriva al Parco della Rimembranza e all'acquedotto collinare; scendendo quindi verso sud si arriva alla Via del Mondo, dove svoltando a destra si raggiunge la Cappella di San Sebastiano.
Questa cappella in origine era dedicata al Santo Patrono di Pavarolo, San Rocco.
Per la Via Maestra si scende verso il centro del paese; lungo il cammino si intravede a destra una bellissima villa del 1700, Villa Enrichetta (ora Villa Lattes), attorniata da un parco ricco di carpini, tigli, palme, ninfee e altre piante che rendono suggestivo il paesaggio.
In Via Maestra, dove si stacca la Via del Rubino, si vede a destra anche la villa di Felice Casorati dove sono stati realizzati i migliori capolavori del Maestro come la "ragazza" di Pavarolo.
Più avanti si giunge nella Piazza del Peso e si possono ammirare parte del vecchio maniero di proprietà Zavattaro, la torre campanaria (costruita intorno all'anno 1000) e un'altra villa settecentesca di proprietà Aprà Felice.
Dal sagrato della chiesa dedicata a S.Maria dell'Olmo, è particolarmente suggestiva al tramonto la veduta a ovest verso il Monviso e la Cappella del Toetto di Baldissero; a sud sono visibili la borgata di Tetto Bori, la Chiesa di Arali con il cupolino del campanile a cipolla e, in lontananza, l'Astigiano, il Monferrato e le Langhe; verso sud-est si scorgono il Bric Nandi (o Andio) di Andezeno e la chiesa del cimitero di Montaldo dove sorgeva l'antico abitato.
Terminando la discesa della Via Maestra, si raggiunge Via Casorati (a sinistra)a metà della quale si devia in Via del Campo Sportivo; si può così raggiungere la strada provinciale Chieri - Castiglione, circa 700 mt. a sud del punto di inizio del percorso.
Lungo il tratto di provinciale per tornare al punto di partenza, dopo circa 100 mt., una stradina a destra supera il Rio Pralongo e mette in collegamento con il percorso n.230 di Montaldo.


Sentieri della Collina Torinese n.2 Tratto da:
Sentieri della Collina Torinese n.3
Associazione ProNatura Onlus
Guida e Cartina in Vendita presso il Comune






Inizio Pagina Comune di PAVAROLO (TO) - Sito Ufficiale
Via Barbacana n.2 - 10020 PAVAROLO (TO) - Italy
Tel. (+39)011.9408001 - Fax (+39)011.9408629
Codice Fiscale: 90011120012 - Partita IVA: 02084370010
EMail: info@comune.pavarolo.to.it
Posta Elettronica Certificata: pavarolo@cert.ruparpiemonte.it
Web: http://www.comune.pavarolo.to.it


|